Novità     Emergenza Covid-19    

Patto tra Federsanità ANCI FVG e Regione, con la collaborazione di Credima e Friulovest Banca.

Avviata una raccolta fondi a favore di Case di riposo e ASP per renderle più sicure e fermare il contagio.

 

In Friuli Venezia Giulia sono 53 le strutture residenziali pubbliche per anziani, di cui 23 Asp-Aziende pubbliche per i servizi alla persona, tutte associate a Federsanità Anci Fvg (che dal 1 gennaio 2019 fanno parte del sistema sanitario regionale), e 30 tra case di riposo comunali e altre strutture pubbliche. In totale i posti letto sono 6.000, di cui quasi 4.000 garantiti dalle Asp. Nella nostra Regione i posti letto extraospedalieri sono, complessivamente, circa 11.000, riferiti anche alle strutture private. Gran parte dei posti letto nelle Asp sono per persone non autosufficienti, perché gli ospiti arrivano nelle strutture con un'età media sempre più elevata e con pluripatologie. In molti casi sono anche soli (senza familiari) e con problemi economici.

 


Credima e Friulovest Banca hanno raccolto l’appello di Federsanità Anci Fvg con l’obiettivo di creare uno scudo protettivo adeguato da un punto di vista socio sanitario per i nostri anziani. A tale fine è stata attivata una raccolta fondi "Covid-19 emergenza e sicurezza strutture residenziali pubbliche per anziani” con l’apertura di un conto corrente presso Friulovest Banca IBAN: IT77 R088 0565 0000 0000 0711 999, sul quale è possibile fare delle donazioni con lo scopo di rafforzare il più possibile le azioni preventive per contenere i rischi del contagio nelle strutture per anziani della nostra regione.

 


"L’efficacia dell’intervento sanitario e sociosanitario per limitare gli effetti della pandemia si misura dalla capacità del sistema di garantire una risposta trasversale attraverso una rete assistenziale completa, integrata ed omogenea, che comprenda anche le residenze protette per la popolazione anziana fragile. Con questa convinzione, Credima, la mutua di Friulovest Banca", afferma il presidente, Giorgio Siro Carniello, "sempre attenta ai bisogni della Comunità, ha accolto senza esitazioni, la proposta di Federsanità Anci Fvg".

 

Federsanità Anci Fvg ha già versato una prima quota di 5.000 euro e anche Friulovest Banca si è impegnata a contribuire con un sostegno economico a favore di questo importante progetto regionale.

 

Per maggiori informazioni clicca sul seguente link: Raccolta fondi COVID-19 "Emergenza e Sicurezza Case di Riposo"